> <
  • 1
  • 2

News didattiche

  • Calendario Accademico 2018 - 2019

    E' disponibile da consultare il Calendario Accademico… Read More +
  • AVVISO AGLI STUDENTI I ANNO IMP

      Le lezioni di SOCIOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE del… Read More +
  • La mail @campus.uniurb.it è importante!

    Dal 2011 l'Università di Urbino ha reso… Read More +
  • La tua mail @campus.uniurb.it è importante!

    Dal 2011 l'Università di Urbino ha reso… Read More +
  • 1

In evidenza

  • Default
  • Title
  • Date
  • Random
load more hold SHIFT key to load all load all

Gli studenti di Scienze della Comunicazione al premio marketing SIM 2018 – caso National Geographic

Quest’anno la sfida del Premio Marketing SIM – prestigiosa competizione tra studenti delle Università italiane giunta alla trentesima edizione – era di ringiovanire il target italiano di National Geographic attraverso una strategia di estensione del brand.

Vestendo i panni del Marketing Team di National Geographic (d’ora in poi NG), ciascuna squadra partecipante, formata da massimo tre studenti, ha sviluppato un piano di marketing per lestensione del brand in un nuovo business, allo scopo di valorizzare il potenziale della marca attraendo al contempo un pubblico più giovane. Oggi molti giovani sono sensibili alla sostenibilità e all’ambiente (contrari allo spreco, attenti al riciclo, alla raccolta differenziata, ecc.) ma ancora pochi brand sul mercato sono in grado di interpretare questo stile di vita. NG ha cercato attraverso il Premio Marketing strade efficaci ed efficienti per parlare a questo target che rappresenterà la nuova generazione di spettatori e consumatori di NG.

Nello specifico, i partecipanti hanno proposto una “category extension” ovvero l’ingresso in un nuovo mercato sfruttando il brand già affermato, scegliendo uno dei seguenti business: turismo, prodotti di consumo e digitale.. Il target è rappresentato dagli under 40 in Italia e gli obiettivo di marketing erano: consolidare la notorietà del brand NG presso il target, aumentare il consumo dei prodotti/servizi da parte del target e ringiovanire l’immagine della marca. Inoltre, si chiedeva di giustificare la scelta del business, del partner potenziale, di definire il posizionamento nell’ambito del business prescelto, in coerenza la brand identity di NG, e tutti gli aspetti strategici ed operativi necessari per concretizzare la propria idea.

Su 590 progetti inviati da 27 atenei italiani sono stati selezionati i migliori 24 progetti che sono tuttora in gara per l’assegnazione a settembre dei primi tre posti premiati con uno stage nel reparto Marketing di NG, ed i migliori progetti dal 25° al 100°, i cui partecipanti verranno segnalati ad importanti aziende nazionali ed estere che cercano personale da assumere.

Emanuela Conti, titolare dell’insegnamento di Marketing a Scienze della Comunicazione ha fortemente incoraggiato i suoi studenti a prendere parte al concorso, invitandoli a puntare su originalità, rigore metodologico e sulle competenze in comunicazione sviluppate nel percorso di studi. Ben otto squadre di frequentanti di Marketing hanno partecipato, di cui sei della triennale Informazione, Media e Pubblicità (IMP) e due della magistrale in Comunicazione per le Organizzazioni (CPO). I risultati sono stati molto soddisfacenti: una squadra si è collocata tra le prime 24 in classifica ed è tuttora in gara per uno dei primi tre posti e altre due squadre si sono classificate tra le prime 100.

Il progetto ancora in gara (partecipanti IMP: Bora Ruga, Zazzaro Alessandro) propone una moda sostenibile grazie alla linea di abbigliamento realizzata con fibre come ricino e bamboo in collaborazione con un’azienda tessile pratese. Si tratta di un prodotto 100%n made in Italy con produzione a km zero. Le altre due squadre hanno puntato su idee di business altrettanto vincenti. Il team (partecipanti CPO: Cecilia Trezza, Caterina Cirigliano e Lorenzo Blasi) che si è piazzato al 44° posto ha scelto la musica come canale privilegiato per raggiungere i giovani individuando nell’azienda americana House of Marley, specializzata nella realizzazione di sistemi audio sostenibili e a basso impatto ambientale, il partner ideale per NG. In particolare sono state proposte due linee (standard e deluxe) dal packaging accattivante, utilizzando come texture alcune foto di National Geographic.

La terza squadra selezionata (partecipanti IMP: Francesca Comes, Sofia Pieri e Simmaco Russo), 80° posto in classifica, ha suggerito la collaborazione con un’azienda americana Lokai, che produce braccialetti e collane contenenti il fango del mar morto e l’acqua del monte Everest e sostiene molteplici organizzazioni umanitarie e ambientali. L’azienda, ancora poco presente sul mercato nazionale, devolve il 10% del ricavato di ciascun prodotto in beneficienza.

Tesi
 

tesi1

La tesi di laurea magistrale, rappresenta il momento finale della carriera universitaria. Costituisce una fase di riflessione dello studente, nella quale le capacità di ricerca,  sono messe alla prova. Consulta la pagina per scoprire le scadenze tutte le informazioni dettagliate riguardo la documentazione, l'impaginazione e la presentazione.

maggiori INFORMAZIONI

Biblioteca
 

biblio

Il servizio biblioteca, mette a disposizione degli studenti una ricca scelta di testi e riviste.
L'ufficio biblioteca è aperto tutti i giorni dal lunedì a giovedì con il seguente orario:
:: Mattina 9:00 - 13:00
:: Pomeriggio 14:00 - 16:00

maggiori informazioni

Stage
 

stage1

Lo stage è un’opportunità di completamento della propria formazione accademica tramite l’assimilazione dei vari aspetti legati alla professionalità, alle tecnologie e all’organizzazione del lavoro. Lo studente può inoltre approfondire l’argomento di ricerca di proprio interesse, utile ai fini della stesura della tesi di laurea.

maggiori informazioni